Crediti ECM: 24,7
Attività formativa per: Infermiere,Fisioterapista
Discipline di riferimento:
Obiettivi ECM: Trattamento del dolore acuto e cronico. Palliazione (21)
Codice: SS.MO054.1
Provincia: MO
Sede: Fondazione Luigi Coccapani
Ore: 16
Descrizione: oncologiche, ma anche neurologiche, respiratorie, cardiologiche e più in generale a tutti coloro che hanno uno stato di salute fortemente compromesso dalle patologie insorte, spesso, con l’avanzamento dell’età. Le Cure Palliative hanno lo scopo di dare alla persona malata la massima qualità di vita possibile, nel rispetto della sua volontà, aiutandola a vivere al meglio la fase terminale della malattia ed accompagnandola verso una morte dignitosa. La fase terminale è quella condizione non più reversibile con le cure, caratterizzata da una progressiva perdita di autonomia, dal manifestarsi di sintomi fisici, come il dolore, e psichici che coinvolgono anche il nucleo familiare e delle relazioni sociali. Diventa quindi indispensabile, per gli operatori delle case di riposo, poter seguire un percorso formativo ad hoc su tale tematica, affinché diventi la base per la revisione dei protocolli interni riguardo l’approccio farmacologico e non solo al dolore
Contenuti: Ice Breaking; Definire le cure palliative nel paziente non oncologico; Definizione OMS. Legge 38/2010; Identificazione del paziente che potrebbe beneficiare delle cure palliative (domanda sorprendente + indicatori clinici); Traiettorie di malattia e valutazione multidimensionale; Esempi pratici/ casi clinici. Identificazioni principali sintomi con cenni di trattamento (dolore nel paziente non competente, dispnea, delirium, ostruzione intestinale, prurito, vomito ecc); Terapia al bisogno; Comunicazione della cattiva notizia (modello Spikes) e Family conference. Comunicazione in Equipe; Discussione casi clinici reali (accaduti in CRA); Protocollo Aziendale "Cure Palliative CRA-RSA" Consulenza Cure Palliative di base e specialistiche; Distinzione tra Fine Vita, Cure Palliative, Programmazione Anticipata Condivisa delle Cure; PAI come strumento per una buona practice in cure palliative;  Aspetti Medico Legali di base; Supporto spirituale e sostegno al lutto; Audit in cure palliative
Frequenza minima per rilascio attestato (%): 70